martedì 21 giugno 2016

Liebster Award 2016

Ehm...prova...prova... *microfono fischia* ok, funziona...
OK, FangirlSaM ha più di un anno e tra altri e bassi, i misteri della rete e della prima collaborazione, stiamo crescendo. Non solo con voi followers, ma anche all'interno del blog, con l'entrata in scena di Beatrice *la spinge in avanti*

Heilà! Salve a tutti, sono Bea *saluta con la mano*, eeeh… sono un pochino nuova di questo mondo, quindi perdonatemi se faccio qualche gaffe ogni tanto! U.u Appena la mia collega mi disse che eravamo state nominate per i Liebster Award ero estasiata (non appena mi spiegò in che cosa consisteva), e non ci potevo credere! 

Ci saranno tante novità (come il magico bottone per diventare lettori fissi del blog), tra cui un futuro restyling della grafica, aggiunta di nuovi contenuti e temi molto più ampi.
E visto che siamo ancora piccole piccole, minuscole nel grandissimo e sterminato mondo del web, ci sentiamo veramente onorate di essere state nominate da Il mondo di Kiki per la Liebster Award 2016.


Le regole sono molto semplici:
1) Ringraziare il blog che ti ha nominato e assegnato il premio
2)Rispondere alle domande che ti pone il blog che ti ha nominato
3)Nomiare 11 blog che hanno meno di 200 iscritti
4)Creare 11 domande a cui i blog che hai nominato dovranno rispondere
5)Informare i blog della nomina

Come già detto siamo in due a gestire attualmente il blog, quindi risponderemo entrambe alle domande di Fede, che ringraziamo tantissimo per l'opportunità che ci ha dato.

E adesso mettiamoci in moto! Pronta Beba?

Yes!
Quindi, ecco a voi uno sprazzo della nostra piccola vita, che gira intorno a libri e serie tv. Un bacio a tutti, buona lettura! ;)

1.Quali libri salveresti dall'incendio?
Bella domanda...di sicuro il librone con all'interno tutte le indagini di Langdon e tutti gli Harry Potter, ma farei veramente molta fatica a lasciare gli altri dentro a bruciare.

 Sicuramente IT, the Dome e gli altri (pochi!) libri che ho di Stephen King! Però è anche vero che farei il possibile per salvarli tutti!

2.Quali libri hai letto più di una volta?
 Praticamente tutti, ma di sicuro quelli che ho letto di più sono stati Eragon e La bambina con la valigia, sono i libri che mi hanno accompagnato per la mia infanzia e nella mia adolescenza, e ancora adesso, quando li riprendo in mano, rimangono affascinata dalla loro storia.

1     Inferno, di Dan Brown, Alice in Wonderland….ed ora mi sto rileggendo I Miserabili, di Victor Hugo. Si, sono matta, ma adoro come scrive! È proprio il fatto che si prenda così molto tempo per descrivere luoghi, vicende storiche e gli intrigati complessi emotivi che muovono ciascun personaggio che mi ammalia ad ogni lettura. Non ti sta solo raccontando una storia, ti sta creando ESATTAMENTE lo scenario in cui questa è ambientata, senza errori o sfaccettature personali, se non minime! Era l’Everest della letteratura, ed ancora dopo secoli riesce ad affascinare!


3.Qual'è il tuo autore preferito?
Non ho esattamente un autore preferito, nel senso classico.
Non è che mi metta a urlare perché è uscito il nuovo libro di quello o di quest'altro scrittore, in quanto trovo che alcuni tipi di scrittura si trovino bene in alcuni contesti, mentre in altri no (come la Rowling, ho apprezzato molto Harry Potter, ma il Seggio Vacante l'ho trovato noioso, tanto da non riuscire a finirlo). 
Ma uno dei pochi autori che non mi ha ancora deluso è Dan Brown. Adoro il suo modo di scrivere che fa scivolare le pagine davanti agli occhi senza fatica, scorrono via quasi senza peso, anche se i temi non sono esattamente dei più leggeri. Sembra di essere lì con Robert Langdon a indagare con l'orologio che scorre inesorabile e i cattivi alle calcagna, perché le descrizioni sono precise ma non prendono troppo tempo. 

1    Mmmmh….sono indecisa tra Stephen King e Victor Hugo. Ma si, al diavolo: Stephen King, ora e per sempre! Adoro le atmosfere di suspence che crea nei suoi libri. Ma la cosa che mi ha fatto innamorare di lui è che prende paure normalissime, che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita (come quella per il buio, per i clown, per i cani o della solitudine), li modella, li plasma con una maestria tale da ricrearli, in maniera più oscura e terrificante, e poi te li scaglia contro! E tu non puoi fare altro che sentirti un bambino che ancora si nasconde sotto le coperte quando ha paura! Divino!


4.Qual'è il tuo personaggio preferito?
Hermione Grager tutta la vita.
Mi identifico molto in lei, nella sua passione per i libri, per il suo coraggio e per la sua forza d'animo. Mi è capitato spesso di essere associata a lei dai miei compagni di classe, soprattutto quando alzavo la mano per rispondere a tutte le domande dei professori (ehm...).
Un altro personaggio che amo è Louisa Clark di Io prima di te.
E' un personaggio che compie una grandissima trasformazione durante il racconto, che ha superato mille difficoltà e che si sacrifica per il bene degli altri, senza però perdere la sua simpatia e la sua felicità.

1    Trascendo ora dal mondo dei libri per entrare in quello della cinematografia: Ash, di Evil Dead! Interpretato dal mitico Bruce Campbell! Il primo horror, anzi, il primo vero e proprio film che ho visto solo con mio padre…anzi, che lui voleva vedere con me. Ci sono estremamente affezionata, anche se un uomo rozzo, volgare, lievemente alcolizzato e con una tendenza alla melodrammaticità non è il classico modello convenzionale che di solito le bambine hanno! ;)


5.Un libro che tu hai amato che il resto del mondo  ha odiato
Questa è facilissima! I promessi sposi!
L'ho letto tutto, anche se la prof ci aveva dato il permesso di saltare alcune parti o interi capitoli. Ero talmente presa dalla storia che non mi sono mai fermata, nemmeno per sbuffare per le eterne descrizioni.

      La Divina Commedia, di Dante Alighieri! La maggior parte dei miei coetanei, al solo sentirne il nome gli scorre un brivido lungo la schiena!


6.Un libro che letto in giovane età ti è piaciuto molto, ma ad una rilettura in età adulta non ti è paiciuto
Direi Baciami e Uccidimi della Henderson e Evernight della Gray. Li ho riletti non molto tempo fa e li ho trovati senza un filo logico e leggermente improbabili.
E pensare che avevo dei meravigliosi ricordi legati a loro...

1    Non saprei….questa è una domanda difficile. La corona del drago, di Uri Orlev. Da piccola mi aveva conquistato, poi rileggendolo di recente mi ha infastidito la trama poco solida, il fatto che i personaggi non avessero spessore e che riprendeva (malamente) lo stile delle fiabe per bambini.



7.Un libro o una saga con la copertina bellissima
Paris di Rutherford. Questo libro l'ho veramente comprato esclusivamente per la copertina che fa così anni '30. L'adoro, davvero, prenderei tutta la saga proprio per questo motivo... ma forse è meglio che prima legga almeno il primo volume XD.

       I Segreti di Nicholas Flamel, di Michael Scott. Copertina bellissima, la saga…ancora di più! Un delicato intrico di folklore, mitologia, storia e alchimia, il tutto ambientato nei giorni nostri. L’idea che un Nicholas Flamel di quasi 800 anni scarrozzi in giro per Manhattan ed universi paralleli assieme a due gemelli che, equivocamente, tutti pensano abbia rapito è affascinante!



8.C'è stato un film che hai preferito al libro?
La bussola d'oro, non ho amato il libro, l'ho trovato troppo lento in alcuni punti, facendo molta fatica a finirlo, mentre il film l'ho amato e l'ho rivisto parecchie volte.

Stardust, tratto dall’omonimo romanzo di Neil Gaiman. E Angeli e Demoni. Il film era molto più coinvolgente, e , sinceramente, ho apprezzato di più lo sviluppo della trama nei due film rispetto che nei libri



9.Due libri che non devono mancare nella libreria
Direi Peter Pan e Bambini occupate Disneyland. Sono due libri che mi hanno insegnato a sognare e a  non dimenticare di osservare il mondo con gli occhi dei bambini, riuscendo così a trovare sempre il lato bello e favoloso delle cose.


n     The Importance of Being Ernest, di Oscar Wilde, e Il Giro del Mondo in 80 Giorni assieme a Viaggio al Centro della Terra, di Jules Verne. Con loro ho imparato a ridere, e devo dare la colpa a Verne per questa voglia irrefrenabile che ho di viaggiare e conoscere mondi nuovi.



10.Che ne pensi di comprare libri usati?
Argh! Ne ho comprati di mia spontanea volontà solo due volte, dopo aver controllato che fossero intonsi, perfetti, come nuovi, mentre gli altri mi sono stati regalati e sono sottolineati, hanno le pagine spiegazzate e questa cosa mi fa andare fuori di testa. Quindi dipende da cosa e come lo trovo.

1    Domanda difficile. Direi che principalmente dipende dallo stato in cui li trovo: se sono rovinati, spiegazzati, sottolineati o comunque tenuti malamente, preferirei prenderlo nuovo, o prenderlo dalla biblioteca. Anche se generalmente lo “abbandonerei” solamente se ci fossero delle pagine mancanti: amo i libri, sono stati i compagni più fedeli che abbia mai avuto nella mia vita, sempre presenti quando ero da sola, triste o volevo evadere dalla realtà. E quindi vedere un libro in pessimo stato mi fa sempre stringere il cuore, e per quello che posso farei sempre il possibile per tentare di “rianimarlo”, e ridargli la vita che gli è stata tolta. Quindi diciamo che generalmente sono positivamente concorde a libri usati.



11.Ti piace regalare libri?
Sì, perché un libro è qualcosa di intimo, qualcosa che può rimanere nell'animo di chi lo riceve, proprio per questo li regalo solo a chi amo e sono certa di conoscere fino in fondo.

       Enormemente. Purtroppo poche persone intorno a me apprezzerebbero questo tipo di regalo…ma a quei pochi adoro regalare sogni e nuovi mondi!


Bene, bene! Abbiamo risposte a tutte le domande, direi che possiamo passare alla nomina dei blog!
Abbiamo provato a cercare blog che non fossero giù stati nominati, ma purtroppo non ci siamo riuscite, quindi so sorry...




E le domande a cui dovranno rispondere sono *si sfrega le mani*

1)Il genere a cui non puoi assolutamente rinunciare
2)Il libro che ti ha più terrorizzato
3)Qual'è il tuo cattivo preferito?
4)Il finale che hai odiato, e che vorresti cambiare immediatamente
5)Tre personaggi con cui intraprenderesti un viaggio in terre sconosciute
6)Quale libro consiglieresti al tuo peggior nemico?
7)Quando e dove leggi?
8)Personaggio femminile che hai più odiato?
9)Un libro che ti vergogni di aver letto
10)In quale dei tanti mondi che hai letto (o visto nelle serie tv) vorresti entrare per non uscire mai più?
11)Il libro che ti ha cambiato la vita

Detto questo...Pace, vita e unicorni per tutti!
Silvia e Beatrice

5 commenti:

  1. Grazie per aver risposto alle domande...le vostre risposte sono state davvero carine e interessanti! :-)

    RispondiElimina
  2. grazie mille per la nomination *^* ne sono davvero entusiasta ^^ in più è stato molto carino e divertente rispondere alle vostre domande *^* vi ringrazio ancora di cuore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! :) Grazie a te per aver risposto <3

      Elimina
  3. che bel tag penso di farlo anche io sono una nuova iscritta se ti va passa anche da me :Dhttp://unlibropersognare1.blogspot.it/p/home.html

    RispondiElimina
  4. Benvenuta! Hai un bellissimo blog, complimenti! :)

    RispondiElimina